sabato 3 maggio 2014

Segnalibri handmade

Scusate l'assenza.

E' stata tutta colpa mia, ho detto la piu' classica delle frasi che NON andrebbero mai dette e cioè "ma dai quest'anno e' stata brava, si e' ammalata POCHISSIMO, quasi niente"

Pronunciare questa frase e' come spalancare il vaso di Pandora delle malattie, si diventa tipo degli attira-peste.

E infatti la vendetta di Montezuma si è abbattuta su di noi

Il peggio e' che non mi sono ammalata io ma la pluga, e come ogni genitore sa sarebbe preferibile per lui avere l'ebola piuttosto che il figlio o la figlia il raffreddore.

Un bel febbrone con tosse, seguito una settimana dopo da un virus gastrointestinale di quelli potenti, che i piccoli come la mia prendono malissimo.

Ora va meglio (NO, non diro' che va bene...mai piu'! :P) e si torna alla vita normale,anche se mangia come un uccellino svogliato.

E che si fa nei luuuunghi pomeriggi passati abbracciate (perche si sa, in braccio a mamma magicamente ci si sente un po' meglio) ? Si coccola la bimba malaticcia ovvio, ma si pensa pure, si pianifica...Lo sapete no ? Le idee migliori vengono esattamente in quei momenti in cui sai di non poterti alzare, di non poterle mettere nero su bianco, di non poterle realizzare

Una volta semiguarite pero' mi sono messa a produrre un po', segnalibri e segnapagina per il momento, ma a breve arriveranno graffettine decorate e scatoline di svariate foggie  e per svariati utilizzi.

Un assaggio dei segnapagina ?





A me piacciono, li ho gia' sparpagliati in giro ^__^
Che dite ? Passabili o sblearghhhhh ? :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...